Connect with us

Consigli - Conseils

La distilleria più antica dell’isola Marie-Galante, quartiere delle Antille nel sud della Guadeloupe: Père Labat, raccontato da Sebastien Ferrara

Sebastien Ferrara

Published

on

Purtroppo la bottiglia di questa fotografia è terminata. Si, perchè a casa ogni tanto ho il piacere di degustarne un piccolo sorso a fine cena, non succede spesso, ma quando ne ho voglia il prodotto deve essere grande.

La  distilleria Père Labat è  la più antica dell’isola Marie – Galante isola che fa parte del comprensorio delle Antille a sud di Guadalupa. Questa è una delle più antiche al mondo ancora in funzione, qui viene prodotto il Rhum Père Labat, uno dei migliori esistenti.

La storia di questa azienda nasce nel XVIII secolo quando Madame Poisson Catherine acquisisce la casa che ancora oggi è l’attuale distilleria.

Nella seconda metà del 1800 nasce la prima vera industria dedicata alla lavorazione dello zucchero.

Passando il tempo e con l’aumento dell’ammodernamento dei processi produttivi legati appunto alla lavorazione dello zucchero, questo stabilimento diventò la più grande distilleria dell’isola.

Tutta la proprietà fu in seguito acquistata dal Signor Rameaux che darà la vera svolta.
Decise di acquistare un distillatore e poi una colonna in rame, fondando la distilleria in onore del reverendo Père Labat, colui che aveva perfezionato la distillazione del “vino” di canna fresco, passando così da raffineria di zucchero Poisson a distilleria Père Labat.

La distilleria è stata acquistata poi dall’imprenditore Jean Cedric Brot, che ha saputo sviluppare al massimo nuovi sistemi di produzione per renderla omogenea e costante.

La produzione avviene secondo la più antica tradizione per la produzione di Rhum agricoli di Marie – Galante, le canne vengo raccolte per lo più a mano e poi super selezionate per le differenti caratteristiche organolettiche. La raccolta a mano è d’obbligo per non avere uno spreco di materiale e quindi di ottimo saccarosio!
Vengono poi fatte a tocchetti e lasciate fermentare per per anche 70 ore, ottenendo così il “vesou” o “vino di canna” che verrà poi distillato nelle famosissime colonne in rame rosso.

Ora, questo prezioso liquido è pronto per essere messo nella botti di rovere a riposare, a invecchiare, a diventare grande, fine e tanto prezioso.

Diversi sono i loro prodotti; Rhum bianchi, invecchiati in legno e vecchi. Io ho un debole per i vecchi.

Il Rhum Père Labat è senza dubbio tra i più famosi della Guadalupa e va assaggiato almeno una volta nella vita.

Sebastien Ferrara

Direttore e Sommelier

Ristorante Enrico Bartolini Mudec

Milano

Sebastien Ferrara è il direttore e sommelier del Ristorante Enrico Bartolini Mudec, 3 stelle Michelin a Milano. Ha effettuato eccellenti esperienze lavorative in Francia, Inghilterra e Svizzera per diversi anni nel settore della ristorazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici – Suivez nous

Tag

CATEGORIE/catégories