Connect with us

Storie - Histories

I calici del Vino: come individuare il giusto calice per il giusto vino?.

Giovanni Curcio

Published

on

Una conversazione tra Sebastian e Giovanni per Chicca Wine. Sebastien in connessione dal ristorante Mudec di Milano, prestigiosissimo tre stelle michelin meneghino dello chef Enrico Bartolini. La chiamata è stata fatta dopo il servizio di pranzo, unico servizio purtroppo in questo periodo di crisi sanitaria ed ovviamente il ristorante aveva avuto un fully-booked.

La conversazione si è svolta sulla scelta dei bicchieri perchè “dobbiamo dare più importanza a questo aspetto” come sostiene Sebastien. Quattro calici, senza parlare di marche ovviamente. Il primo, un calice piccolo e svasato da vini abbastanza aromatici e freschi; seguito da una forma di bicchiere utile per il syrah o per dei bordolesi, per lo slancio verticale che è adattabile alla speziatura.

Il richiamo al video gli aromi del vino era d’obbligo. Un calice da pinot nero a seguire, sul quale(preso in contropiede) Giovanni abbina un Fixin della casa Gelin, nord della Borgogna, avendo lui in casa solo vini francesi in quanto abita giustamente a Parigi e preferisce il consumo locale nonostante l’amore per i vini della sua patria è forte. Chiudiamo poi con una sorpresa…… da consumare con gli amici o con il proprio partner. Un consiglio per un esercizio che aiuta il palato è dato da Sebastien, buona visualizzazione.

Chiccawine

Sommelier au restaurant Lucas Carton à Paris. Ses passions: le vin, la viticulture, les voyages dans les vignobles et la gèographie des vignes; ...ah oui, les cèpages!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici – Suivez nous

Tag

CATEGORIE/catégories